Il Qigong antico è pacifico e tuttavia potente

19
Originario dei monaci buddisti e taoisti in Cina, il qigong è una pratica spirituale che mira ad aiutare i suoi utenti a raggiungere il benessere totale. (Immagine: Joffers951 via wikimedia CC BY-SA 4.0)

Il Qigong è una pratica spirituale che ha origine dai Monaci Buddisti e Taoisti in Cina. Esso mira ad aiutare i suoi praticanti a raggiungere il pieno benessere e richiede a chi lo pratica un certo livello di preparazione mentale. Questo, a differenza dei comuni esercizi fisici, i quali si focalizzano soltanto sui movimenti del corpo.

La CNN ha riportato le parole di un praticante di molti anni: “Quando pratichiamo il Qigong… dobbiamo cercare di essere vuoti, la prima cosa è cercare di svuotare la mente e non pensare a nulla, cercare di ascoltare il proprio respiro e rilassare la tensione. Quindi è una specie di meditazione”.

Quest’antica disciplina è adatta a persone di tutte le età. Si è rivelata infatti di estremo beneficio in una grande varietà di situazioni, dalla riduzione del dolore fisico a un effetto benefico sulla depressione e perfino come metodo per mantenere una pelle sana.

Riduce il dolore

Il Qigong è molto efficace nel ridurre il dolore che può presentarsi in caso di condizioni patologiche. Uno studio condotto su donne in estrema sofferenza causata da fibromialgia, ha evidenziato che il dolore si è ridotto di più del 70%. Questo dopo che i soggetti hanno iniziato la pratica. La riduzione del dolore si è avuta dopo solo sette sessioni di pratica.

Qigong
Nella pratica del Qigong la prima cosa da fare è svuotare la mente e ascoltare il proprio respiro. (Immagine: Rob Ireton via flicker CC BY 2.0 )

Un altro studio ha dimostrato gli effetti benefici del Qigong su persone affette da “Sindrome dolorosa regionale complessa di tipo 1”. Dei 22 soggetti partecipanti allo studio, l’82% ha affermato di avvertire minore dolore dopo una sola singola sessione di pratica. Dopo la fine dell’ultima sessione, quasi il 91% dei soggetti ha affermato di non avvertire più alcun dolore.

Lo studio ha quindi concluso: “La pratica del Qigong si è rivelata efficace nel ridurre il dolore in maniera temporanea e nell’abbassamento dell’ansia a lungo termine. Gli effetti positivi non sono collegabili a suggestioni o alle differenze dei vari gruppi. Future ricerche sul Qigong dovrebbero focalizzarsi sui suoi effetti positivi in caso di disturbi psicologici, in alternativa ai metodi comunemente utilizzati”.

Il Falun Gong è una disciplina di Qigong molto popolare in tutto il mondo. Viene praticata a tutte le età, dai bambini agli anziani. Conosciuta anche come Falun Dafa, essa offre un metodo olistico per equilibrare il proprio corpo. Migliora quindi lo stato complessivo di salute: ciò permette alle persone di praticare la parte di coltivazione più avanzata. È stato rilevato che un periodo di pratica costante porta sollievo in svariate situazioni patologiche e traumatiche.

Abbassa ansia e depressione

Le persone che praticano il qigong hanno spesso un umore migliore della norma e per chi intraprende in maniera regolare la pratica, stati psicologici negativi come ansia e depressione sono notevolmente ridotti. Inoltre, i praticanti hanno osservato di avere una minor paura di commettere errori e in generale, una migliore autostima.

Qigong
Tramite la pratica del Qigong, stati psicologici negativi come ansia e depressione vengono notevolmente ridotti. (Immagine: longtrekhome via flickr CC BY 2.0 )

Un altro studio condotto per analizzare come le donne sofferenti di fatica cronica rispondano alla pratica regolare di qigong, ha concluso che “l’abbassamento dei sintomi depressivi, associati all’aumento dei livelli di adinopectine riscontrati dopo le sessioni di pratica, indicano il potenziale effetto che queste sostanze, combinate con la pratica del gigong, provochino effetti antidepressivi sui soggetti umani”.  

Praticare il metodo di coltivazione del Falun Gong è un metodo veloce ed efficace per guarire dalla depressione. Dal momento che esso incoraggia i propri praticanti a seguire dei principi morali basati sui tre principi di Verità, Benevolenza e Tolleranza, le persone in stato di depressione sono velocemente in grado di superare la propria condizione negativa. Alla fine essi sviluppano un senso di pace e chiarezza mentale.

Qigong: aspetto sano e giovanile

La pratica regolare del Qigong mette in moto la detossificazione del corpo e migliora le funzioni digestive. Infatti esse sono influenzate positivamente dal fatto che il qigong ha un impatto diretto sui sistemi nervosi simpatici e parasimpatici.

Grazie al fatto che le tossine sono espulse in maniera più efficiente, i praticanti ne giovano anche in termini di una pelle più sana. Il massaggio facciale e quello agli angoli della bocca o al dorso della mani sono alcuni tra i vari esercizi conosciuti per far riguadagnare alla pelle la sua salute e il suo vigore.

Oltre a quanto prima menzionato, si è visto che le persone che soffrono di malattie cardio-vascolari, disturbi del sonno, artriti, cancro, infarti e disturbi varicellari hanno tutti potuto beneficiare in qualche grado dalla pratica del Qigong.

I praticanti del Falun Gong affermano di essere guariti da condizioni di malattia diverse e di avere una pelle che splende di salute. Invece di correre al più vicino centro medico per delle terapie costose, prova il Falun Gong. È libero e gratuito e molto probabilmente praticato in un parco nelle tue vicinanze.

Articolo in inglese:
http://www.visiontimes.com/2018/09/24/why-ancient-qigong-is-powerful-yet-peaceful.html