FengHuang, la più bella città della Cina

23

L’antica Fenghuang è una città storica eccezionalmente ben preservata. Si trova infatti sul confine ovest della provincia di Hunan, in un’area di straordinarie bellezze naturali con montagne, acque e un cielo blu. Arrivati in città, si è catturati dalla sua aria di mistero, eleganza e primitiva semplicità.

Situata sulle rive del fiume Tuojiang (Tuojiang, 沱江), questa antica cittadina ha mantenuto il suo aspetto originale dalla Dinastia Qing, 300 anni fa. I ponti che passano sull’acqua, assieme alle case uniche costruite sulle palafitte, mostrano un armonia che fa da sfondo ai dipinti tradizionali cinesi.

FengHuang, la più bella città della Cina
L’antica città di Fenghuang ha circa 300 siti di patrimonio culturale che si estendono per 1300 anni di storia, come l’Huang Si Qiao Castle, il migliore castello in pietra che fu costruito durante la dinastia Tang (anno 687). (Immagine: pixabay CC0 1.0)

Inoltre la città è rinomata per le sue lingue etniche uniche (più della metà della popolazione appartiene alle minoranze etniche Miao e Tujia), i costumi, le arti e per l’architettura distintiva della Dinastia Ming e Qing. Quando arriva la nebbia mattutina, non è difficile capire perché sia più che giustificata l’affermazione che essa è la più bella città della Cina.

FengHuang, la più bella città della Cina
La città era un passaggio obbligato da Huahua, Jishou (Provincia di Hunan) and Tongren (Provincia di Guizhou), facendone un punto di passaggio nevralgico di politici, signori della Guerra, banditi e la locale minoranza etnica Miao nella sua storia antica. (Immagine: pixabay CC0 1.0)

In particolare, l’antica Fenghuang può essere divisa in due parti, di cui una è la città vecchia, e l’altra è la nuova, costruita in tempi moderni. La parte vecchia si appoggia ad una collina e si affaccia sulle acque cristalline del fiume Tuojiang, che scorrono attraverso la città ed è la principale attrazione turistica della regione. La parte nuova è una comune area residenziale.

Perchè la Fenice?

“Fenghuang” è il termine Cinese per “Fenice”,  uccello mitologico simbolo di buona fortuna e longevità. Si dice che la fenice si diede fuoco da sola all’età di 500 anni e tuttavia, rinacque dalle sue ceneri e adesso è immortale.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è antica-fenhuang-fenice.jpg
Paragonata alle immagini occidentali, la fenice Cinese non era un uccello notevole e il suo piumaggio era piuttosto ordinario. (Immagine: krun via wikimedia CC BY-SA 3.0)

Il nome della città è attribuito alla storia seguente. La leggenda narra che due di questi magnifici uccelli volarono sopra di essa e trovarono la città così bella, che restarono lì, riluttanti ad andarsene.

Fenghuang antica

Fenghuang antica è localizzata nel sudovest della provincia di Hunan, al confine con Huaihua a sudest e Tongren (Guizhou) a ovest. È a 37 chilometri dalla città più vicina, Jishou.

FengHuang, la più bella città della Cina
Il centro della città vecchia è stata costruito nel 1704 durante il regno dell’imperatore Kangxi della dinastia Qing, con il fiume Tuo che lo divide. Originariamente era chiamata Zhen’gan fino al 1913 quando il nome fu cambiato in Fenghuang. (Immagine: pixabay CC0 1.0)

Per arrivare a Fenghuang antica, si può prendere un treno dalla stazione di Shanghai (South Railway) in direzione Jishou, e poi prendere un autobus, oppure arrivare in aereo da Guiyang (Provincia di Guizhou ) all’aeroporto Tongren di Fenghuang.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è fenhuang-vecchina.jpg
Non accettare servizi gratuiti o regali. (Immagine: pixabay CC0 1.0)

Consigli di viaggio

Non aprire mai l’ombrello all’interno delle case del posto.

Non mettere i piedi troppo vicino alle porte delle case delle famiglie locali.

Maschi e femmine non possono dormire nella stessa stanza, quando restano ospiti per la notte nelle strutture.

Non fischiare nell’area residenziale di nazionalità Miao e Tujia, dato che essi credono che sia il suono per chiamare a raccolta i fantasmi.

Prima di entrare nella città vecchia, assicurarsi di avere con sé abbastanza banconote, perché il denaro in moneta è impopolare.

Nell’area residenziale, mai toccare o stare troppo vicini alle donne sposate.

FengHuang, la più bella città della Cina
Ci sono un buon numero di notevoli vecchi giardini, palazzi residenziali distinti, ponti eleganti e misteriose torri e pagode. Queste delizie architettoniche sono datate alle dinastie Ming e Qing (1644-1911). (Immagine: pixabay CC0 1.0)

Fenghuang e i suoi tranelli

Fare attenzione agli autisti indiscreti e a coloro che offrono servizi.

Mai fidarsi di chi offre biglietti scontati o “itinerari extra perfetti”.

Non accettare servizi gratuiti o regali (come i bastoncini d’incenso e le candele nei templi), o finirete per pagarli molto di più.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è antica-fenhuang-ragazze.jpg
Fenghuang è stata aggiunta alla lista UNESCO World Heritage Tentative il 28 marzo, 2008 nella categoria Cultura. (Immagine: pixabay CC0 1.0)

Da Aprile a Ottobre inoltrato è il miglior periodo per visitarla; Da novembre a marzo fa abbastanza freddo. Ci sono molte opportunità per sistemarsi nell’antica Fenghuang, da hotel ben attrezzati a ostelli economici.

Se si è in cerca di un albergo, si possono trovare a distanza di passeggiata dal centro. Se si vuole risparmiare e stare all’interno della zona più antica, si può prenotare un ostello, che sono gestiti dai residenti.

Articolo in inglese:
http://www.visiontimes.com/2017/12/31/chinas-most-beautiful-town-ancient-fenghuang.html