Musica Classica e i suoi straordinari benefici

49

Nonostante la scena musicale mondiale oggi sia dominata da forme moderne tra cui hip-hop, rap e pop, esiste ancora una nicchia di amanti della musica che preferisce ascoltare un pezzo di Vivaldi o Mozart. La musica classica offre numerosi benefici al pubblico e non è solo una semplice forma d’intrattenimento.

Benefici

Migliora la qualità del sonno — Se si ha difficoltà ad addormentarsi, ascoltare alcuni minuti di musica classica può essere d’aiuto. In uno studio condotto nel 2006, si è rilevato che gli studenti affetti da disturbi del sonno potevano dormire senza troppi problemi dopo averla ascoltata per un certo tempo. La ricerca esortava gli infermieri a trattare pazienti affetti da insonnia proprio con essa.

Migliora la memoria — È teorizzato che la musica permette al cervello di immagazzinare nuove informazioni e di ricordarle più velocemente. Infatti, uno studio ha testato questa ipotesi. Gli studenti che ascoltavano una lezione con della musica classica di sottofondo erano in grado di ricordare meglio gli argomenti trattati, rispetto a chi non lo faceva.

musica classica
Uno studio ha testato questa teoria, osservando che gli studenti che ascoltavano una lezione con della musica classica di sottofondo erano in grado di ricordare meglio gli argomenti trattati rispetto agli altri. (Immagine via pixabay CC0 1.0)

Abbassa la pressione sanguigna — Ascoltare la musica classica è un ottimo modo di gestire la pressione sanguigna. Alcune ore di ascolto possono alleviare lo stress e abbassare la pressione del sangue. Si consiglia quindi a chi ne soffre di farla diventare un’abitudine. Naturalmente assicurandosi allo stesso tempo di prendere le proprie prescrizioni mediche, ciò dovrebbe dare dei risultati.

Gestire l’ansia  — L’ansia è un problema molto comune per le persone di oggi e la musica classica può essere una soluzione. Infatti le donne incinte che l’ hanno ascoltata sono riuscite a controllare l’ansia e lo stress e anche i pazienti in attesa di un’operazione hanno raggiunto uno stato di calma, prima di entrare in sala operatoria.

Aumenta l’intelligenza — Usare regolarmente del tempo per ascoltare la musica classica può effettivamente rendere più intelligenti. Infatti è risaputo che questo tipo di musica migliori il funzionamento del cervello. Inoltre le persone che hanno ascoltato solo 10 minuti di Mozart hanno ottenuto punteggi di QI più alti nei test rispetto agli altri.

I benefici della Musica Classica Cinese

Quando si parla nello specifico della musica classica cinese, sono stati osservati effetti positivi in persone che la suonano o l’ascoltano.

musica classica
Quando si parla nello specifico della musica classica cinese, sono stati osservati effetti positive in persone che la suonano o l’ascoltano.  (Immagine: IQRemix from Canada via flickrCC BY-SA 2.0)

Un musicista ha affermato, citato da  CGTN : “Non sapevo niente di musica quando ho iniziato, mi sono imbattuto in essa molti anni fa e me ne sono subito innamorato. Ho iniziato a suonare nel 2004 e ho continuato fino al 2010, quando ho iniziato a guidare un gruppo. Ho imparato a suonare diversi strumenti e quando suono, tutta la mia frustrazione svanisce. Mi sento felice di suonare con altre persone e farlo insieme ad altri è proprio di beneficio per la salute”.

In Cina, c’è un gran numero di cittadini  di terza età che ha preso l’abitudine di suonare nei parchi pubblici come mezzo per rilassarsi. Con il numero di anziani che cresce, la musica classica potrebbe diventare il modo corretto per eliminare l’ansia e dar loro la pace mentale che meritano.

Articolo in inglese:
http://www.visiontimes.com/2018/08/19/the-incredible-benefits-of-classical-music.html