Il FengShui: il vento e l’acqua, energia e cambiamenti

40
I principi del FengShui
I principi del feng shui, come tutte le grandi verità, sono semplici e chiari. (Immagine: via pixabay / CC0 1.0)

“Fengshui” letteralmente significa “vento” e “acqua” – il primo si riferisce all’energia e all’atmosfera, mentre l’altro alla mobilità e ai cambiamenti.

Quali sono allora i principi del Fengshui? Come tutte le grandi verità, sono semplici e diretti. La maggior parte delle persone pensa che noi siamo influenzati dal “Fengshui”, ma essi non sanno che possiamo anche essere noi a cambiarne il verso.

Qual’è il cuore del Feng Shui? Le persone.

Qual’è il primo reame del Fengshui delle persone? Il cuore.

Qual’è il secondo reame del Fengshui delle persone? La parola.

Qual’è il terzo reame del Fengshui delle persone? L’azione.

Yin e Yang

Essendo riconoscente per quello che si ha e pensando a fare il bene degli altri, si accumulerà l’energia positiva “yang” che si manifesterà in modo naturale, con un sorriso sul volto. Un viso sorridente è favorevole, certamente la ricchezza seguirà.

fengshui fortuna
Un viso sorridente è favorevole, certamente la ricchezza seguirà. (Immagine: Screenshot / YouTube)

Lamentarsi, essere gelosi, oppure covare odio accumula energia negativa “yin”, il quale si manifesta sulle persone tramite un viso tetro. Chi vuole guardare e interagire con persone in quello stato? Nessuno! Ciò spiega perché le persone negative hanno spesso cattiva fortuna.  

Il Feng shui comincia con l’essere filiali e rispettosi degli antenati. Quanto più a fondo si radica l’abitudine, più a lungo le generazioni andranno avanti, più forte e numeroso sarà il proprio albero genealogico.

Con la carriera che sboccia, la famiglia che fiorisce e gli angeli custodi a guardia, la vita può solo andare nella direzione della prosperità.

Per qualcuno che non ha pietà filiale, non potrà mai avere lavori di alto livello, poichè non rispetterà i suoi superiori, i colleghi o le persone attorno a lui. La sua vita e il suo lavoro non procederanno bene ed egli è condannato ad arrestarsi.

Il Feng shui è quando le persone vivono in un ambiente favorevole e benaugurante. Quando uno è benedetto, anche il luogo dove vive deve esserlo. Anche se non lo è, lo diventerà naturalmente grazie alla presenza di quella specifica persona.

fengshui casa
Quando una persona ha una influenza positiva, anche l’ambiente dove vive ne sarà beneficiato. (Immagine: viapixabay CC0 1.0)

FengShui e cambiare il proprio cuore

Per fare sì che il Feng shui funzioni, bisogna iniziare cambiando se stessi. Quando si cambierà, il proprio cuore cambierà e anche ciò che sta intorno e la fortuna cambieranno per il meglio.

Più uno dà, più recompense riceverà in ritorno.

Più si è grati per quello che si ha, meno la propria vita sarà sfortunata.

Più uno aiuta gli altri, più avrà al suo fianco angeli custodi che lo aiuteranno.

Più uno si lamenta, più la sua vita diverrà complicata.

Più uno è appagato e più felicità troverà.

Più uno fugge e più incontrerà fallimenti.

Più si condivide e più amici si troveranno.

Più spesso ci si adira e più spesso ci si ammalerà.

Più denaro si dona e più ricchezza si accumulerà.

Più si indulge nei piaceri, tanto più si sperimenterà del dolore.

Più si apprende, più si diventa saggi.

Più ci si avvantaggia degli altri e più poveri si diventerà.

Articolo in inglese:
http://www.visiontimes.com/2019/04/15/the-principles-of-fengshui.html