Xumi la montagna e il fegato di zanzara

37
La montagna di Xumi e il fegato di zanzara
Due uomini si vantavano l’uno con l’altro delle loro abilità sopranormali. (Immagine: Bernadette Wolf / Vision Times)

A e B si incontrarono per caso. Entrambi erano infuriati. B chiese ad A: “Perchè sei arrabbiato?” A rispose: “Vivo nelle terre di mezzo, ma posso sentire cose da migliaia di miglia di distanza. Mentre meditavo, ho sentito un monaco buddista nel Paradiso Occidentale che cantava. Pensavo che facesse troppo rumore e così gli ho ordinato di smettere, ma lui mi ha ignorato e ha continuato come se niente fosse. Ero infuriato, così ho agguantato la Montagna Xumi e l’ho usata come pietra per colpirlo. Non mi aspettavo che il monaco sbattesse solo gli occhi e se li pulisse con le mani. Poi ha mormorato: “Da dove arriva questa cenere? Mi ha quasi accecato gli occhi”. Poi ha ripreso a cantare e io non sono stato in grado di fermarlo. Non è estremamente seccante?  

A poi chiese a B: “E tu invece perché sei arrabbiato?” B gli disse: “Ieri è venuto a farmi visita una persona, ma io non avevo nulla da offrirgli. Così ho catturato una zanzara, l’ho sezionata e estratto cuore e fegato. Poi li ho tagliati in 120 pezzi e li ho cucinati per lui, ma il cibo gli si incastrava in gola. Mi ha detto che i pezzi erano troppo grossi per essere mangiati e si è arrabbiato con me per questo. Adesso è ancora a casa mia che si lamenta; non è una grossa seccatura?”

Allora A disse: “Com’è possibile che avesse una gola così piccola?” B rispose: “Dato che tu hai orecchie così buone da poter sentire anche il Paradiso Occidentale e mani così grandi da poter afferrare la Montagna Xumi, ti stupisci del fatto che una gola sia così piccola che il fegato il cuore di zanzara non riescano a passarvi?”

A proposito di “Buon riso”

cheng jin shi buon riso
(Immagine: Bernadette Wolf / Vision Times)

Buon riso  (笑得好) è una collezione di piccoli racconti redatti dal dottor Cheng-Jin Shi (石成金) della Dinastia Qing (1636-1912). Questa collezione può essere considerata come la versione Cinese delle “favole di Esopo”. Si pensa che il dottor Shi sia vissuto tra i regni di Kangxi e Qianlong ed è stato autore di molti altri libri sui rimedi per la vita e la salute.

“Buon riso”  è una raccolta di storie pensate per nutrire il cuore. Nella prefazione, il dottor Shi ha scritto: “Le persone sono divertite dall’umorismo;  io le ispiro con l’umorismo. È benefico per il cuore, ma può anche salvare una vita, come l’agopuntura”.

Articolo in inglese:
http://www.visiontimes.com/2018/09/17/the-size-of-xumi-mountain-and-a-mosquito-liver.html