L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha recentemente classificato il ceppo B.1.621 del Coronavirus Disease 2019 (COVID-19), noto anche come Mu, come variante di interesse (VOI). La variante, identificata per la prima volta in Colombia nel gennaio 2021, si dice che abbia una costellazione di mutazioni che indicano il suo potenziale di sfuggire all’immunità fornita dai vaccini COVID-19 o dalle infezioni ...