CNV: Sapevate Che Il Corpo Parla?

Quando ad una domanda posta la persona si gratta il naso, è probabile che stia mentendo. Avverte una tensione all’interno del naso e così il bisogno di grattarsi.
linguaggio del corpo danza capoeira
Il 55 per cento della comunicazione proviene dal linguaggio del corpo. Un esempio interessante di espressione corporea è la Capoeira, arte marziale brasiliana, che include lotta, acrobazie, canti e musica. Deriva dal periodo schiavista durante la colonizzazione portoghese. Gli schiavi africani, destinati alle piantagioni, si allenavano nei combattimenti utilizzando tecniche di attacco e difesa, calci, prese, schive, dissimulando la lotta con elementi di danza, al fine di non insospettire i colonizzatori. (Immagine: Flickr / CC0 1.0 )

La nostra comunicazione non e’ solo il sentire le parole o le espressioni del volto o gesticolare. La comunicazione non verbale o CNV è quella parte della comunicazione che comprende tutti gli aspetti di uno scambio comunicativo. Può essere definita come il significato letterale delle parole che compongono il linguaggio del corpo stesso con i suoi movimenti o posture volontarie o meno.

CNV forme
La comunicazione non verbale o CNV è quella parte della comunicazione che comprende tutti gli aspetti di uno scambio comunicativo.(Immagine: Flickr / CC0 1.0 )

Da uno studio dell’antropologo Albert Mehrabian il 38 per cento è comunicazione dalla voce ed il 55 per cento dal linguaggio del corpo. Ma per una così detta giusta coreografia del linguaggio al livello del corpo, braccia, gambe, espressioni del viso, timbro della voce deve essere tutto allineato in un quadro armonioso per esser letto correttamente.

CNV ragazza
Il corpo ha molteplici modi di esprimere i propri sentimenti o idee senza parlare. (Immagine: Flickr / CC0 1.0 )

Alcuni dettagli possono notarsi quando ad esempio dopo una domanda fatta ad una persona, questa si gratta il naso (sta mentendo, tensione all’interno del naso e così il bisogno di grattarsi) oppure mette le mani in tasca (nasconde qualcosa) o spostamento della direzione dei piedi verso l’uscita (voglia di andarsene) e così via.

Il corpo ha molteplici modi di esprimere i propri sentimenti o idee senza parlare. Imparando tali gesti e movimenti si avranno molte più risposte di un semplice si o no o una bugia. A ciò si possono correlare anche stati d’animo o addirittura disturbi sulla salute.

Dagli studi di un noto psicologo italiano Stefano Benemeglio: «Il verso e l’inverso, in contrapposizione, generano il conflitto, il conflitto genera il turbamento e il turbamento il problema; il problema genera il sintomo.»

Scritto da: Massimo Rumore