Come Essere Gentili E Diligenti Nella Vita

L'essere diligenti non rappresenta solo una grande saggezza nella vita, ma anche una responsabilità. (immagine: pixabay CC0 1.0)

La diligenza di Leonardo da Vinci

Leonardo da Vinci è stato un eccezionale pittore italiano durante il Rinascimento europeo. Amava la pittura fin dall’infanzia, e suo padre lo mandò a Firenze, da un famoso pittore, per imparare l’arte. L’insegnante gli insegnò a dipingere le uova in prima classe. Disegnò una dopo l’altra per più di dieci giorni, ma il maestro gli fece ancora dipingere le uova. Da Vinci non riusciva a capire, così chiese al maestro: «Perché mi fai sempre dipingere le uova»?

L’insegnante gli disse: «Anche se le uova sono ordinarie, non sono assolutamente identiche. Anche lo stesso uovo, quando l’angolo di visione è diverso, il getto di luce sarà diverso. Per esempio, alzando la testa più in alto o abbassando gli occhi per vedere, il contorno ellittico sarà diverso. Pertanto, dipingere le uova è un’abilità di base, e l’abilità di base deve essere praticata regolarmente.

L'Ultima Cena opera Leonardo Da Vinci
L’Ultima Cena è una delle opere più famose di Leonardo Da Vinci. (Immagine: pixabay / CC0 1.0)

Da allora, Da Vinci ha lavorato duramente per praticare le abilità necessarie, dipingendo uova ogni giorno. Anno dopo anno, le bozze che usava per dipingere le uova si accumulavano. Dopo un lungo periodo di diligente pratica, creò finalmente molti quadri famosi e divenne un maestro.

Un buon cuore è indispensabile

Una studentessa universitaria, che stava per laurearsi, ha presentato il suo curriculum all’ospedale locale. Tornando a casa, le è capitato di vedere sul viale un uomo di 80 anni in sella a un triciclo che cadeva a terra. Così si è precipitata a raccogliere il triciclo caduto e ha tirato fuori i cuscini dalla sua auto per darli all’uomo più anziano.

Disse: «L’uomo più anziano ha detto che gli girava la testa. Non c’era nessun trauma della pelle, quindi potrebbe essere stato causato dall’alta pressione sanguigna. Poiché avevo fatto uno stage in ospedale e avevo incontrato alcune emergenze, ho potuto contare solo sull’esperienza per determinare cosa fare, dato che non c’erano attrezzature a portata di mano».

In seguito, sempre più persone sono venute ad assistere. Alcuni hanno chiamato il numero di emergenza per chiedere aiuto, altri hanno aiutato a contattare i familiari dell’anziano. Per tutto il tempo, la ragazza continuava a inginocchiarsi a terra per comunicare con l’anziano e incoraggiarlo. Dopo che l’ambulanza ha portato via l’anziano, se n’è andata tranquilla.

ospedale
Alcuni hanno chiamato il numero di emergenza per chiedere aiuto, altri hanno aiutato a contattare i familiari dell’anziano. (Immagine: pixabay CC0 1.0)

È successo che anche il direttore dell’ospedale per il quale ha fatto richiesta abbia prestato attenzione a questo problema. Disse: «Se questa ragazza viene nel nostro ospedale per fare domanda di lavoro, non dovrà sostenere un esame, e io la assumerò direttamente» ha commentato: «Con un carattere così buono, perché preoccuparsi che non faccia nulla a lavoro?»

Appena la notizia è stata pubblicata, un giornale ha commentato: «L’eccezionale ammissione è qualcosa di meraviglioso! Essere assunti direttamente in ospedale per aver salvato persone ha rivelato l’importanza del «carattere», del rispetto della morale e della personalità».

Scritto da Helen e tradotto da Monica Padoan

Articolo in inglese: https://www.visiontimes.com/2020/08/13/how-diligence-and-kindness-shape-lives.html