martedì, Agosto 11, 2020
20.2 C
Italia
Altro
    Italia
    cielo sereno
    20.2 ° C
    21.1 °
    18.9 °
    64 %
    1.6kmh
    0 %
    Mar
    24 °
    Mer
    27 °
    Gio
    28 °
    Ven
    28 °
    Sab
    26 °

    Enzo Maiorca Va In Profondità: Insegnamenti Dal Mare

    «Toccandola, ho sentito il suo cuore che batteva. E’ come se improvvisamente mi fossi reso conto di qualcosa.»

    Enzo Maiorca, apneista italiano, uomo di grandi record, ha spesso lasciato che la dimensione spirituale dell’elemento blu trasparisse dalle sue parole. Vegetariano, il contatto costante con il mondo acquatico lo spinse a personali comprensioni sulla vita e l’universo. In un’intervista disse:

    Una volta arpionai una cernia in tana, ma questa non voleva saperne di venire fuori. Dopo una serie di immersioni ho introdotto il braccio nella nella grotta per cercare di trascinarla fuori. Toccandola, ho sentito il suo cuore che batteva. E’ come se improvvisamente mi fossi reso conto di qualcosa. I pesci non gridano, non ci fanno impressione, appartengono ad un mondo diverso dal nostro. Lo consideriamo un mondo non nostro e gli abitanti estranei. Eppure quando sparavo ai saraghi, questi si dibattevano. Dovremmo imparare a parlare dei pesci come entità viventi. Se potessimo sentire il loro grido di dolore, sono convinto che smetteremmo di mangiarli.

    Ha conosciuto il mare in tutti i suoi aspetti e ne ha tratto saggezza.

    Ho avuto una fortuna,quella di aver potuto frequentare i marinai alla fine degli anni ’50, che rappresentavano la vera cultura del mare. Dicevano: quando il mare fa la faccia feroce, devo fare la faccia più feroce del mare. Una volta un vecchio marinaio di Lampedusa, pescatore ante litteram, andava a pescare spugne a 50/60 metri di profondità. A chi gli chiedeva il perché si ostinava a pescare a simili profondità, quando avrebbe potuto tranquillamente trovare le spugne ben più facilmente, il pescatore rispose: «l’anima dell’uomo è ben più profonda e sconosciuta del mare».

    Sorrento, 21 settembre 1974. L’apneista italiano Enzo Maiorca durante i preparativi per il tentativo di record mondiale d’immersione in apnea alla quota di 90 metri. (Immagine: Wikimedia / CC0 1.0 )

    Il 30 luglio del 1988 raggiunge il massimo record della sua vita. Gareggia all’età di 57 anni nelle acque di Fontanebianche, nella sua Siracusa. Enzo Maiorca raggiunge in 2’35” quota -101 metri. In occasione dei suoi ottanta anni, racconterà così a Il Tirreno:

    Nell’attimo in cui vidi la targhetta di 101 metri, sentii il richiamo del mare e capii che dovevo inchinarmi a lui in senso di rispetto, non di sconfitta. Questo è il messaggio che ho ricevuto quel giorno e che mi sento in dovere di tramandare ai giovani…» 

    Il mare gli ha mostrato i suoi colori e le sue meraviglie, ma anche che incominciava ad ammalarsi. Così l’apneista si è fatto portavoce del messaggio ambientalista, rifiutando le pratiche di pesca dannose a salvaguardia profonda del patrimonio marino e naturalistico. Senza tuttavia tralasciare la poesia.

    Continuo a inseguire una bellissima balena bianca, e là dove si immerge viene fuori l’arcobaleno. Il mio arcobaleno viene fuori non dalle pentole d’oro, ma da questa balena che si va spostando nel mio mare

    Ultima settimana

    La virologa Li-Meng Yan rivela l’insabbiamento cinese delle informazioni sul Covid-19

    Il 10 luglio la dottoressa virologa di Hong Kong Li-Meng Yan, è stata intervistata da Fox News, rivelando delle informazioni scioccanti...

    Zhangjiajie,Cina: I 5 Luoghi Top Da Esplorare

    Situata nella Cina centrale, Zhangjiajie si trova a circa 960 km da Hong Kong. La regione è ben nota per le...

    Di Qing: da codardo spaventato a vittorioso generale

    Durante la Dinastia Song del Nord, Han Qi e Fan Zhongyan guidarono gli eserciti per difendersi dalla minacciosa Dinastia Xia occidentale....

    Politici Italiani a sostegno della Falun Dafa a Piazza Montecitorio

    Ogni anno il 20 luglio i praticanti delle Falun Dafa (o Falun Gong) commemorano il triste anniversario dell‘inizio della persecuzione del...

    Pin It on Pinterest