I 6 Minerali Più Pericolosi Della Terra

Gli antichi cinesi conoscevano i pericoli dell'orpimento e ne facevano buon uso in guerra. Prima di lanciarlo, strofinavano le punte delle frecce su di esso.
La crocidolite è anche conosciuta come amianto blu. (Immagine: Jastrow tramite Wikimedia CC BY-SA 2.5)

Lo sviluppo odierno è reso possibile in molti casi da minerali essenziali per l’elettronica, la costruzione e così via. Ma molti minerali sono estremamente tossici e possono facilmente uccidere le persone. Diamo un’occhiata allora ai minerali più mortali che si trovano sulla Terra.

1. Crocidolite

Molti esperti considerano la crocidolite come il minerale più pericoloso al mondo. È conosciuto anche come amianto blu. Esserne esposti è quasi una garanzia di soffrire di tumori mesoteliali e polmonari. In passato, la crocidolite si utilizzava per la produzione di lastre di cemento, pannelli isolanti, piastrelle per soffitti e così via. Tuttavia, dopo essere venuti a conoscenza della pericolosità di questo minerale, si è cercato di evitarne la produzione. La città di Wittenoom in Australia era un grande centro minerario di crocidolite. Tra il 1946 e il 1996, quasi 1.000 persone morirono in città a causa delle malattie causate dall’esposizione.

2. Cinabro

Popolarmente noto come solfuro di mercurio, il minerale è fondamentalmente il principale minerale di mercurio. Di solito si trova in regioni ricche di depositi di zolfo o vicino a vulcani. Quando è disturbato o riscaldato, il Cinabro può rilasciare mercurio puro. Quando un essere umano vi entra in contatto, può portare a una completa perdita di sensibilità e persino causare la morte. Sorprendentemente, alcune antiche prescrizioni mediche ne raccomandavano l’uso. Si riteneva infatti che avesse proprietà curative. Questo avrebbe dovuto mandare migliaia di persone alla morte. Nel Medioevo spagnolo, l’essere inviati nelle miniere di cinabro era visto fondamentalmente come una condanna a morte.

3. Erionite

L’erionite si trova tipicamente nella cenere vulcanica alterata dal contatto con le acque sotterranee o dal processo naturale di invecchiamento. L’esposizione all’erionite può causare il mesotelioma. L’estrazione di questo minerale fu interrotta alla fine degli anni ’80. Tuttavia, le persone possono ancora essere esposte all’erionite durante l’estrazione di altri minerali di silicato come le zeoliti. Negli Stati Uniti, vasti giacimenti di erionite si trovano in stati come lo Utah, l’Arizona, l’Oregon e il Nevada.

4. Orpimento

L’orpimento è un minerale chimicamente reattivo costituito da zolfo e arsenico. Si trova spesso vicino a bocchette idrotermali. Se si tiene un cristallo di orpimento nelle mani per qualche tempo, si potrebbe essere esposti alla polvere di arsenico che rilascia. Questa presenta proprietà neurotossiche e cancerogene.

minerali tossici orpimento
L’orpimento è un minerale altamente reattivo. (Immagine: Parent Gery tramite Wikimedia CC BY-SA 3.0)

Gli antichi cinesi conoscevano i pericoli di questo minerale e ne hanno fatto buon uso in guerra. Prima di lanciarlo, strofinavano le punte delle frecce sulle pietre dell’orpimento.

5. Quarzo

Il quarzo è il secondo minerale più abbondante che si trova nella crosta terrestre. Purtroppo, questo minerale è anche dannoso per gli esseri umani. L’esposizione prolungata alla forma particellare del quarzo può portare a problemi immunologici, cancro ai polmoni, silicosi e malattie renali. La nostra società moderna è fortemente dipendente dal quarzo, e il minerale è fondamentale per industrie come l’elettronica, il petrolio e l’ottica. Il Brasile e gli Stati Uniti sono in testa nella produzione di cristalli di quarzo naturale. Tuttavia, paesi come il Canada, il Sudafrica, la Germania, il Venezuela, ecc. dominano il mercato delle lame di quarzo da cui si produce gran parte del quarzo commerciale.

6. Stibnite

Una pasta a base di stibnite viene utilizzata da migliaia di anni in cosmetica, soprattutto per scurire ciglia e sopracciglia. Il minerale è stato utilizzato anche per la produzione di utensili.

minerali tossici stibnite
La stibnite è estremamente tossica.  (Immagine: Wikimedia / GNU FDL)

A causa dell’estrema tossicità della stibnite, molte persone che mangiavano da tali utensili finivano inevitabilmente per morire. Gli esperti spesso maneggiano i campioni di stibnite con estrema cura. Il lavaggio delle mani è altamente raccomandato nel caso in cui si venga a contatto con esso.

Tradotto da: Monica Padoan

Articolo in inglese: https://www.visiontimes.com/2020/09/13/6-of-the-most-deadly-minerals-from-around-the-world.html