Il Codacons denuncia l’OMS per «concorso in epidemia colposa»

codacons denuncia OMS

Il Codacons ha presentato una denuncia alla Procura di Milano nei confronti dell’OMS. (Foto di Clker-Free-Vector-Images da Pixabay)

Il Codacons ha presentato un esposto alla procura di Milano, denunciando l’Organizzazione Mondiale della Sanità e il suo direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus. Secondo il Codacons i ritardi e gli errori commessi nei confronti della pandemia del virus del PCC fanno emergere serie responsabilità da parte dell’organizzazione internazionale.

Questa è solo una delle ultime voci critiche che si aggiunge alla lista di governi e organizzazioni che stanno prendendo provvedimenti verso coloro che ritengono responsabili del diffondersi dell’epidemia di Virus del PCC in occidente. Nelle ultime settimane gli Usa, la Germania, il Regno Unito, altre organizzazioni Italiane, l’India hanno annunciato di voler precedere a chiedere risarcimenti economici o indagini indipendenti per accertare quali siano state le vere circostanze che hanno condotto alla pandemia.

Il sito di Rai News, l’agenzia statale d’informazione Italiana, riporta:

[…]«Chi aveva il compito e l’obbligo di fornire informazioni accurate, tempestive ed indipendenti per dare importanti raccomandazioni e prendere decisioni sulla salute pubblica, ovvero l’Oms, nella persona del direttore dell’agenzia Tedros Adhanom Ghebreyesus, potrebbe avere avuto invece possibili responsabilità contribuendo alla diffusione dell’epidemia all’origine, impedendo di salvare migliaia di vite e creando danni economici in tutto il mondo».[…]

[…]«Potrebbe dunque emergere una responsabilità del direttore dell’agenzia Ghebreyesus, che aprirebbe scenari idonei a configurare sia il reato di epidemia colposa sia il reato di epidemia dolosa e concorso in epidemia dolosa, con possibile configurarsi del dolo eventuale»[…], si legge nel documento dell’agenzia.

CODACONS, ovvero Coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori, è natà nel 1986 a difesa dell’ambiente e dei consumatori ed è una delle associazioni consumeristiche di maggior rilievo in Italia. Il Codacons fa parte del Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti (CNCU), nonché di numerose Commissioni consultive della Pubblica Amministrazione in Italia.