giovedì, Luglio 16, 2020
20.2 C
Italia
Altro
    Italia
    cielo sereno
    20.2 ° C
    21.1 °
    18.9 °
    64 %
    1.6kmh
    0 %
    Mar
    24 °
    Mer
    27 °
    Gio
    28 °
    Ven
    28 °
    Sab
    26 °

    Infezioni: come il corpo le combatte

    Per la maggior parte del tempo il nostro corpo rimane in salute. Ciò nonostante il fatto che microbi e germi lo infettino regolarmente. Il motivo dipende in grande parte dal nostro sistema immunitario. Questo si attiva automaticamente ogni qualvolta rivela batteri, virus, parassiti, o altri organismi microbici.

    Infezioni, la risposta del corpo

    Esistono tre tipi di cellule del sangue: i globuli bianchi, i globuli rossi e le piastrine. Di queste, i primi sono addetti a combattere le infezioni. Quando un organismo non desiderato invade il nostro corpo, il sistema immunitario avvia prontamente una risposta. Tale risposta viene spesso chiamata risposta immunitaria innata. Tuttavia, questa non è solitamente sufficiente per affrontare l’infezione.

    “C’è bisogno che si attivi la nostra risposta immunitaria adattativa, che richiede un tempo pari a tre giorni (dopo che quella innata è iniziata). I linfociti (un tipo di globuli bianchi) sono le principali cellule che intervengono in questa fase. Alcune di esse possono uccidere le cellule infette dal virus. Altre producono anticorpi che aiutano a inibire l’infezione.” Questo è ciò che Liu Haiyan, professore di microbiologia e immunologia, ha detto al Today

    Il sistema immunitario protegge il tuo corpo dagli organismi invasori (Immagine: piqsels/CCo 1.0)

    I granulociti neutrofili costituiscono una porzione significante dei globuli bianchi. Essi giocano un ruolo importante nel combattere le infezioni. Ad esempio, quando una persona soffre di cancro, una delle peggiori cose che le può accadere è che il numero il loro numero diminuisca. Ciò aumenta infatti il rischio di contrarre malattie gravi. I Monociti sono invece globuli bianchi che aiutano i linfociti nel riconoscere i germi. Spesso la loro azione combatte funghi, batteri e parassiti. La loro abilità è quella di circondare e digerire i germi che sono stati ricoperti di anticorpi.

    Il nostro sistema immunitario si rafforza tramite l’esperienza.” La prima volta che il nostro corpo viene a contatto con un certo tipo di germi, la risposta immunitaria potrebbe richiedere del tempo. Potrebbero volerci diversi giorni per produrre ed utilizzare tutte le parti necessarie a combattere i germi per sbarazzarci dell’infezione. Ci vuole tempo per codificare il codice del germe e distruggerlo. Se si viene attaccati dallo stesso germe, in futuro, il nostro corpo ricorderà e lo combatterà velocemente, così l’infezione viene superata e ci si sente meglio”, secondo WebMD

    Rafforzare il tuo sistema immunitario

    Ci sono vari modi per aumentare il nostro sistema immunitario. Primo, alimentati secondo una dieta sana ricca di vegetali, frutta, semi, e nocciole. Ciò fornirà nutrienti che lo rafforzeranno. Uno studio su persone anziane ha riscontrato che aumentare l’assunzione di frutta e verdura migliora l’efficacia del vaccino Pneumovax. Questo è utilizzato per combattere il ceppo batterico chiamato polmonite da streptococco.

    Inoltre dovresti esporti il più possibile alla luce del sole.. ” La luce solare innesca da parte della pelle la produzione di vitamina D. In estate, 10-15 minuti di esposizione (senza protezione solare) bastano… Bassi livelli di vitamina D corrispondono ad un rischio maggiore di infezioni respiratorie”, secondo l’Everyday Health. Uno studio su bambini ha scoperto che coloro che hanno assunto ogni giorno integratori di vitamina D hanno visto ridursi il rischio di contrarre l’influenza di tipo A.

    La luce solare innesca da parte della pelle la produzione di vitamina D. (Immagine: via pixabay/CCo 1.0)

    Il consumo di probiotici è una tendenza in crescita tra le persone attente alla salute. Tale abitudine aiuta a rafforzare il sistema immunitario. Diversi studi hanno dimostrato che la loro assunzione diminuisce l’incidenza di infezioni gastrointestinali e respiratorie.

    Le difese sono intaccate anche dallo stato mentale. Un’analisi comparata di 293 studi ha scoperto che mentre uno stress di breve termine può fornire una spinta al sistema immunitario, l’essere esposti a fattori di stress a lungo termine danneggerà le difese e renderà più esposti alle malattie. Lo studio ha analizzato i risultati di oltre 18,000 partecipanti.

    Articolo in inglese: https://www.visiontimes.com/2020/03/12/biology-how-the-body-fights-infection.html

    Ultima settimana

    Falun Gong: storie di praticanti che soffrono in Cina

    Oggi in Cina la pratica spirituale chiamata Falun Gong è vietata e i suoi praticanti sono perseguitati. Introdotta nel 1992 dal...

    Anonymous Attacca TikTok: «Cancellatelo Subito. È Un Pericolo Pubblico»

    Anonymous mette in guardia gli utenti da TikTok, uno dei social più popolari del momento. Con gravi accuse sulla violazione della privacy, il...

    USA Inviano Portaerei Nel Mar Cinese Meridionale, Sale La Tensione

    Gli Stati Uniti hanno deciso di inviare nella zona intorno alle isole Paracel due portaerei militari da esercitazione: la USS Reagan...

    Il Regno Unito Bandisce La Rete 5G Huawei

    Il Regno Unito bandirà la tecnologia Huawei dalla rete 5G britannica entro la fine dell’anno. E' quanto afferma il primo ministro...

    Pin It on Pinterest