Kim Yo Jong lancia un duro avvertimento all’amministrazione Biden

Continua lo stallo con la nazione comunista nord coreana, con la nuova amministrazione Biden alla prova per cercare un dialogo
kim yo jong minaccia usa
PANMUNJOM, COREA DEL SUD - 27 APRILE: il leader nordcoreano Kim Jong Un (Sinistra) e la sorella Kim Yo Jong partecipano al vertice intercoreano alla Peace House il 27 aprile 2018 a Panmunjom, in Corea del Sud. L'amministrazione Biden ha recentemente cercato il dialogo con la Corea del Nord. (Immagine: Korea Summit Press Pool/Getty Images)


L’amministrazione Biden ha cercato il dialogo con Kim Yo Jong, la sorella minore del leader supremo della Corea del Nord Kim Jong Un. Tuttavia, il vice direttore del Dipartimento del Fronte Unito ha avvertito gli Stati Uniti di stare lontani dalla Corea se vogliono “dormire in pace” per i prossimi quattro anni.

Kim Jong Un, che si è dimostrato molto aggressivo con i suoi ultimi test missilistici, non ha ottenuto nulla nei negoziati con la precedente amministrazione Trump, che ha imposto massicce sanzioni al paese. Quelle sanzioni hanno portato ad un aumento delle difficoltà economiche, già gravi a causa della pandemia.

“Spero che questa amministrazione si impegni con la Corea del Nord con lo stesso massiccio regime di sanzioni che abbiamo fatto noi, che ha messo una vera pressione sul presidente Kim per costringerlo al tavolo”, ha detto l’ex segretario di Stato sotto l’amministrazione Trump, Mike Pompeo. “Abbiamo fatto dei buoni progressi. Non siamo arrivati fino in fondo. Li abbiamo convinti a cessare i test missilistici a lungo raggio, un grande passo avanti per gli Stati Uniti d’America e la nostra sicurezza”.

Ora l’amministrazione Biden ha contattato la Corea del Nord per cercare un dialogo, ma nessuna discussione ufficiale è avvenuta dopo molteplici tentativi di connettersi con l’alienata nazione comunista. L’addetto stampa della Casa Bianca Jen Psaki ha detto che l’amministrazione Biden ha consultato l’amministrazione precedente, così come gli alleati come il Giappone e la Corea del Sud, per esplorare “nuovi approcci” con l’attuale obiettivo di “diplomazia” e “ridurre il rischio di escalation”.

Il segretario di Stato Antony Blinken e il segretario alla Difesa Lloyd Austin faranno il loro primo viaggio sotto l’amministrazione Biden in Giappone e Corea del Sud questa settimana. Cercheranno input dai loro alleati su come procedere con la Corea del Nord.

kim yo jong minaccia usa
Soldati dell’esercito degli Stati Uniti conducono procedure di sgombero delle camere sul Rodriguez Range Complex, Corea del Sud, 24 marzo 2007, come parte dell’esercizio di addestramento, dimostrando la determinazione degli Stati Uniti a sostenere la Corea del Sud contro le aggressioni esterne, migliorando la prontezza di combattimento e l’interoperabilità congiunta/combinata. La signora Jong ha definito queste esercitazioni ostili. (Immagine: L’esercito degli Stati Uniti via Flickr CC By 2.0)


Nel 2019, i media statali nordcoreani hanno apostrofato Biden definendolo un “pazzo dal basso QI” e “privo di qualità elementari come essere umano”. Hanno persino suggerito che qualcuno uccida Biden, affermando: “Cani rabbiosi come Biden possono ferire molte persone se gli viene permesso di correre in giro. Devono essere picchiati a morte con un bastone prima che sia troppo tardi. Farlo sarà vantaggioso anche per gli Stati Uniti”. Questo prima delle elezioni e dopo che Biden “ha osato calunniare la dignità della leadership suprema”.

Ora la potente signora Jong, che si dice sia la prossima in linea come successore della leadership suprema in Corea del Nord, ha dichiarato: “Cogliamo questa opportunità per avvertire la nuova amministrazione degli Stati Uniti che sta cercando duramente di emanare odore di polvere da sparo nella nostra terra… Se vuole dormire in pace per i prossimi quattro anni, farebbe meglio ad astenersi dal causare puzza al suo primo passo”. I suoi commenti sulla polvere da sparo sono stati fatti riguardo alle esercitazioni militari statunitensi in Corea del Sud.

Mentre la Corea del Nord continua con le sue critiche e la sua mancanza di rispetto verso gli Stati Uniti, ha recentemente denunciato le truppe americane per aver preso parte alle esercitazioni militari con la Corea del Sud. È ciò che ha dato inizio ai duri commenti della signora Jong diretti a Washington. “[Le esercitazioni di guerra] e l’ostilità non possono mai andare con il dialogo e la cooperazione”, ha detto la signora Jong. La Corea del Sud ha sostenuto che le esercitazioni erano difensive e ha chiesto un “atteggiamento flessibile” alla Corea del Nord.

Articolo in inglese : https://visiontimes.com/2021/03/20/north-koreas-kim-yo-jong-gives-harsh-warning-to-biden-administration.html