La Tradizione E’ Essenziale In Una Buona Società

Il rispetto degli anziani, la fedeltà al coniuge, il sacrificio della propria felicità per i figli, il non fare nulla che possa essere di cattivo esempio per i bambini, sono per lo più valori culturali tradizionali tramandati da una generazione all'altra.
C'è stata una crescente recrudescenza del tradizionalismo negli ultimi tempi, con molte persone che si sono rese conto che rinunciare a tali valori è stato dannoso per la coerenza della società. (Immagine: tramite pexels / CC0 1.0)

Negli ultimi decenni, i valori tradizionali sono caduti sotto l’attacco del modernismo. Questi valori sono derisi come antiquati e in conflitto con il progresso e lo sviluppo umano. Tuttavia, negli ultimi tempi c’è stata una crescente recrudescenza del tradizionalismo, con molte persone che hanno osservato che rinunciare a tali valori è stato dannoso per la coerenza della società.

Valori tradizionali

Per capire perché la tradizione è importante, dobbiamo prima di tutto avere una solida conoscenza di ciò che intendiamo per tradizione. In parole povere, la tradizione è fondamentalmente un insieme di comportamenti che la società ha praticato per un lungo periodo di tempo. I valori tradizionali sottolineano l’importanza della famiglia, della società e degli standard etici che li governano. Per esempio, i precetti morali come il rispetto degli anziani, la fedeltà al coniuge, il sacrificio della propria felicità per i figli, il non fare nulla che possa essere di cattivo esempio per i bambini, e così via, sono per lo più valori culturali tradizionali tramandati da una generazione all’altra.

Il modernismo ha spesso sostenuto la necessità di rompere con i valori tradizionali, poiché essi limitano la felicità individuale. Esso sostiene che i valori tradizionali sono ormai ridondanti. Ciò che dimentica è che tali valori non diventano mai ridondanti, poiché sono legati ad alcune delle emozioni umane più elementari, come il bisogno di avere un partner fedele, il bisogno di una società stabile, il bisogno di essere trattati con rispetto quando si è vecchi, e così via.

Rompere i valori tradizionali non farà altro che distruggere le fondamenta della famiglia ed eventualmente dell’ordine sociale. Lo scrittore di fantascienza americano-canadese David Kingsbury ha detto: «La tradizione è un insieme di soluzioni per le quali abbiamo dimenticato i problemi. Buttate via la soluzione e riavrete il problema». A volte il problema è mutato o è scomparso. Spesso è ancora lì, forte come non lo è mai stato». E non c’è esempio migliore del concetto di famiglia.

famigllia costumi valori tradizionali
I valori della famiglia sono stati compromessi a causa del deterioramento delle tradizioni. (Immagine: Pixabay / CC0 1.0)

Oggi famiglie meno solide

Un secolo fa, la maggior parte dei bambini cresceva in famiglie con entrambi i genitori a casa. Oggi, molti bambini crescono in case con madri single e senza le cure adeguate dei loro padri. Le famiglie monoparentali tendono ad essere più povere di una famiglia tradizionale. Secondo le statistiche, anche i bambini che crescono senza i loro padri sono probabilmente più ribelli e si abbandonano ad attività criminali. L’economista americano Thomas Sowell sottolinea che dal 1960 la maggior parte dei bambini neri cresceva in case con due genitori. Nell’arco di una sola generazione, dopo aver introdotto l’idea dello stato sociale, la maggior parte dei bambini neri è finita a crescere in case monoparentali.

Gli effetti del tradizionalismo si possono vedere anche nella sfera economica. In Cina, dove il governo usa una rigida gerarchia di potere e paura per governare il popolo, gli standard commerciali sono piuttosto lassisti. La corruzione è dilagante e le aziende possono farla franca praticamente con qualsiasi violazione della politica se corrompono abbastanza funzionari di alto rango.

Al contrario, in paesi come il Giappone, la Corea del Sud, gli Stati Uniti e la Germania, dove l’attenzione culturale è da tempo rivolta alla cura dell’altro, le aziende non possono farla franca con comportamenti irresponsabili. Esistono standard rigorosi che regolano gli obblighi di un’azienda nei confronti dei suoi clienti e della società. Per questo motivo gli Stati Uniti, la Germania e il Giappone sono riusciti a sviluppare marchi globali di fiducia, mentre le aziende cinesi sono in ritardo rispetto a queste nazioni in questo senso.

Tradizione e COVID-19

La recente epidemia di COVID-19 ha dimostrato chiaramente come una forte tradizione di rispetto e di assistenza possa aiutare i Paesi a combattere efficacemente la pandemia. Prendiamo l’esempio della Cina e di Taiwan. Questi due Paesi condividono fondamentalmente la stessa cultura. Tuttavia, la Cina ha soppresso le sue tradizioni, spostandosi verso il modernismo comunista, mentre Taiwan ha costruito una società democratica sui suoi valori tradizionali di lunga data. Dopo la diffusione diCOVID-19, il governo cinese ha censurato tutte le discussioni sull’argomento, accecando essenzialmente il loro popolo alla verità e aumentando il rischio di contagio.

Taiwan persone strisce pedonali
I valori tradizionali di Taiwan hanno aiutato Taiwan a gestire l’epidemia di COVID-19 in modo più efficace rispetto alla Cina.(Immagine: Screenshot / YouTube)

Al contrario, i taiwanesi hanno liberamente condiviso tra loro le informazioni sul COVID-19, mentre il governo si è assicurato che i dettagli relativi all’epidemia fossero onestamente condivisi con tutti i cittadini. In Cina, la polizia ha potuto essere vista costringere le persone in quarantena, sigillare le loro case e portare via con la forza le persone sospettate di essere infette. Ma a Taiwan, il governo si è preso cura delle persone infette e gli stessi cittadini hanno scelto di seguire i consigli dello Stato. La conseguenza può essere chiaramente vista – mentre la Cina è ancora in preda all’epidemia virale e nasconde il suo problema sotto dati falsi, Taiwan è uno dei paesi meno infetti del mondo.

Tradotto da : Monica Padoan

Articolo in inglese: https://www.visiontimes.com/2020/09/07/why-tradition-remains-essential-in-a-functioning-society.html