Le Jikka, graziose case di riposo che sciolgono il cuore

LE JIKKA, GRAZIOSE CASE DI RIPOSO CHE SCIOLGONO IL CUORE

La Jikka è una casa di riposo per anziani. (Immagine: YouTube / Screenshot)

Nella prefettura della Shizuoka orientale in Giappone, c’è un gruppo di case che attira l’attenzione di tutti i passanti. Queste strutture a forma di tenda indiana, denominate Jikka, sono state progettate come case di riposo per due donne sulla sessantina: Sachiko Fujioka e Nobuko Suma, il cui figlio è architetto e anche colui che le ha ideate.

Jikka

«Costruita in cemento e legno, questa struttura di 100 metri quadrati è dotata di cucina, zona pranzo, camera da letto in comune, camera per gli ospiti e bagno. C’è anche una piscina a forma di spirale dove i residenti possono rilassarsi ed è inoltre accessibile alle persone su sedia a rotelle. Oltre agli alloggi, il complesso prepara e distribuisce anche pasti alla popolazione senior della comunità circostante», secondo My Modern Met.

Nobuko e Sachiko hanno acquistato il terreno a Shizuoka più di 15 anni fa, ma la costruzione delle case è iniziata nel 2014. In particolare, la Jikka è stata completata l’anno successivo, la costruzione è costata 535.000 dollari e copre un’area di 1.900 metri quadrati. Il complesso dispone di ampie strutture di cottura che rendono possibile la preparazione di cibi per un gran numero di persone. Mentre Nobuko è specializzata nella cottura di pane e dolci, Sachiko dedica il suo tempo a preparare i pasti per gli anziani. Le due donne hanno inoltre in programma di aprire la propria comunità ad altre persone anziane in futuro.

La Jikka è stata progettata da Issei Suma. (Immagine: YouTube / Screenshot)

Quando Issei ricevette il contratto per la costruzione della casa per le due donne, gli fu detto che sarebbe stata la loro dimora finale. Volevano vivere gli ultimi anni della loro vita al servizio della comunità. L’estetica generale si concentra sulla semplicità. Non ci sono ornamenti troppo complessi sulle strutture. L’idea era di garantire che lo spazio abitativo creasse un ambiente favorevole alla guarigione della mente e del corpo.

«La forma insolita della casa fa eco alle catene montuose da cui è circondata, mentre l’uso del legno è destinato a fondersi con gli alberi di zelkova alti 25 metri che circondano il sito… soffitti alti simili alle cappelle di una chiesa, portano non solo un’abbondanza di luce naturale nello spazio, ma per l’architetto rappresentano anche il simbolo della vecchiaia», secondo la CNN.

Riforma della pensione

Il Giappone ha una delle più alte percentuali di anziani al mondo. Nel 2018, quasi il 28,4 per cento dei giapponesi aveva 65 anni o più. Il governo ha recentemente annunciato di aver deciso di riformare il programma pensionistico pubblico «kosei nenkin» per i dipendenti aziendali. Le modifiche proposte dovrebbero aumentare il numero di persone che pagano nel sistema. Ciò influirà principalmente sulla popolazione anziana e femminile della classe lavoratrice.

Il Giappone sta riformando il programma pensionistico per gli anziani. (Immagine: pixnio / CC0 1.0)

«Coloro che lavorano in aziende con un numero di dipendenti pari o superiore a 101 persone saranno soggetti al sistema «kosei nenkin» a partire dall’ottobre 2022, mentre gli impiegati in aziende con 51 o più lavoratori diventeranno ammissibili due anni dopo. Attualmente, il requisito della forza lavoro è di 501 o più. La revisione dovrebbe comportare un aumento di circa 650.000 nel numero di lavoratori che partecipano al programma pensionistico», secondo il Japan Times.

Attualmente, le persone di età compresa tra 60 e 64 anni sono soggette a riduzioni delle prestazioni nel caso in cui il loro reddito superi i 280.000 yen al mese. Il governo aumenterà questo limite a 470.000 yen. Inoltre, le persone possono scegliere di iniziare a ricevere pensioni tra i 60 e i 75 anni. Se una persona di 65 anni riceve una pensione e continua a lavorare durante il pagamento del programma, l’importo della pensione verrà aumentato.

Articolo in inglese: https://www.visiontimes.com/2020/04/24/these-cute-retirement-homes-are-melting-peoples-hearts.html