martedì, Luglio 7, 2020
20.2 C
Italia
Altro
    Italia
    cielo sereno
    20.2 ° C
    21.1 °
    18.9 °
    64 %
    1.6kmh
    0 %
    Mar
    24 °
    Mer
    27 °
    Gio
    28 °
    Ven
    28 °
    Sab
    26 °

    L’energia oscura muove il nostro universo

    Per capire il futuro dell’universo, è fondamentale avere una migliore conoscenza dell’energia oscura. (Immagine: Screenshot/Youtube)

    Molte nozioni che abbiamo sullo spazio si basano sul concetto di gravità, o meglio sulla nostra comprensione attuale di esso. Fino agli anni ’90 si sapeva che la gravità attrae le cose, le tiene assieme. In un certo senso, stabilizza l’universo nel suo insieme. Tuttavia, nel 1998 gli scienziati si accorsero che l’espansione dell’universo stava avvenendo ad un ritmo maggiore di quanto ipotizzato e che c’erano in gioco altre forze.

    L’altro lato della gravità

    È da secoli che la comunità degli astronomi osserva il fenomeno delle supernove. Esse corrispondono alla disintegrazione atomica di una stella. È un evento altamente esplosivo osservabile con chiarezza a migliaia di anni luce. L’energia luminosa che sprigionano è pari a circa 10 miliardi di soli, tuttavia gli studiosi hanno osservato che la luce era più debole del previsto.

    Inizialmente pensavano che fosse dovuto alla polvere interstellare, ma negli ultimi decenni hanno raccolto prove decisive. Il fenomeno quindi avverrebbe perché l’universo si sta espandendo ad un ritmo molto maggiore di quanto previsto sulla base della nostra comprensione della gravità.

    energia oscura

    Studiando le supernove, gli scienziati hanno potuto determinare che l’universo si stia espandendo più velocemente di quanto previsto. (immagine: tramite Nasa)

    Il fatto che il nostro universo si stia costantemente espandendo ad una velocità sempre maggiore e che tutte le galassie in esso si stiano allontanando l’una dall’altra nel tempo è importante da comprendere. Per tal motivo, gli scienziati hanno ipotizzato che debba esserci una forza opposta più forte della gravità. Questa negli ultimi anni viene chiamata «energia oscura».

    Forbes dice: «Negli ultimi vent’anni è diventato piuttosto chiaro che una nuova forma di energia, l’energia oscura, non sta solo guidando questa espansione accelerata, ma è quella dominante nel nostro universo».

    Sebbene definizioni chiare su cosa sia ancora non ce ne sono, esistono due ipotesi su cosa potrebbe essere. Secondo la prima, questa energia proviene dallo spazio vuoto e il valore della sua forza è costante. L’ altra ipotesi, più complessa, dice che l’energia oscura sta rispondendo ai cambiamenti nell’universo all’interno di un campo di energia variabile. Di conseguenza, la sua forza può cambiare.

    Seppur siamo certi che l’universo si stia allontanando costantemente da noi, dobbiamo ancora accertare se l’accelerazione di questa deriva sia recente o se sia sempre avvenuta.

    Energia oscura contro gravità

    Il duello tra le due grandi forze, la forza di gravità e la spinta dell’energia oscura, è determinato dalla densità. Si può presumere che il graduale deterioramento della densità della materia man mano che l’universo si espande dipenda dall’aumento del volume spaziale. Nell’attuale spettro di osservazione, l’energia oscura ha una densità maggiore della materia; tuttavia, in passato, la materia doveva avere una densità maggiore. Ciò porta all’ipotesi che l’espansione universale stesse effettivamente rallentando in quel momento.

    energia oscura

    Si può presumere che vi sia un graduale deterioramento della densità della materia man mano che l’universo si espande a causa dell’aumento del volume spaziale. (Immagine: wikimedia / CC0 1.0)

    Per studiare ulteriormente questo fenomeno, gli scienziati devono riuscire a trovare un tipo specifico di supernova, noto come «Tipo La». Queste sono così luminose che i telescopi possono vederle. Negli ultimi 10 anni, gli esperti hanno avuto successo nel determinare la loro luminosità intrinseca. Quindi la distanza da tale supernova può essere calcolata con precisione secondo la sua luminosità percepita.

    Comprensione dell’energia oscura

    Per comprendere il futuro del nostro universo, è fondamentale avere una migliore comprensione dell’energia oscura. Attualmente, in base alla diminuzione o all’aumento della sua densità, abbiamo diverse versioni del futuro, che vanno da quella «priva di eventi» alla «catastrofe intergalattica». Ad ogni modo, è proprio quest’energia oscura che determinerà il futuro del nostro cosmo.

    Articolo in inglese: https://www.visiontimes.com/2020/04/29/dark-forces-that-determine-the-fate-of-our-universe.html

    Ultima settimana

    Bruce Lee: Essere Come L’Acqua

    L'unico maestro formale di Bruce Lee era Yip (Ip) Man. Ip Man gli ha insegnato le arti marziali di alto livello....

    Brillanti Strategie: Un Liuto Ferma Esercito di 150.000

    Trovandocisi di fronte a 150.000 soldati nemici, si potrebbe pensare che sarebbe necessario avere una forza equivalente e un esercito ugualmente...

    Pechino: Grandine A Forma Di Coronavirus

    Sono le tre del pomeriggio del 25 giugno, è il giorno il cui in Cina si festeggia il Dragon Boat Festival....

    L’Arte Moderna E La Profanazione Estrema Della Bellezza

    Fino ai primi anni del XX secolo, esisteva una definizione per la musica e le arti e cioè che esprimessero la...

    Pin It on Pinterest