I libri per bambini non sono più quelli di una volta

I libri non sono diventati negativi da un giorno all'altro, tuttavia, la maggior parte dei genitori stessi sono desensibilizzati, rendendo difficile persino riconoscere il problema in questione.
I libri hanno il potere di plasmare le giovani menti, ma i messaggi che i bambini stanno ricevendo dalla letteratura moderna potrebbero essere più dannosi di quanto pensiamo. (Immagine: Pexel CC 0)
I libri hanno il potere di plasmare le giovani menti, ma i messaggi che i bambini stanno ricevendo dalla letteratura moderna potrebbero essere più dannosi di quanto pensiamo. (Immagine: Pexel CC 0)

Al giorno d’oggi molti genitori sono felici di vedere i loro figli leggere. Tuttavia, nell’istillare una buona morale e un buon comportamento, la maggior parte dei libri disponibili oggi non sono molto migliori della televisione e dei videogiochi. Se volete assicurarvi che vostro figlio diventi un adulto rispettoso, responsabile, gentile e premuroso, sarebbe saggio filtrare ciò che sta assimilando. Non solo in termini di media, ma anche di letteratura.

Una madre americana racconta della sua missione di trovare e condividere libri sani per bambini, dopo aver scoperto che i libri che suo figlio portava a casa da scuola stavano influenzando negativamente il suo comportamento.

Scioccato e deluso

Jenny Phillips, madre di cinque figli e fondatrice/proprietaria di The Good and the Beautiful, è entrata in azione un giorno quando sua figlia è tornata a casa da scuola con un’amica. 

  

In un video Youtube del novembre 2019, ha condiviso il momento inquietante accaduto dieci anni prima, quando sua figlia di nove anni Kate ha rifiutato sia lei che il suo spuntino appena sfornato. Jenny ha ricordato: “Ero entusiasta di vederla. Era con la sua amica e ha detto:Ehi, posso andare a giocare con la mia amica?’ e io ho detto: ‘Certo, ma perché non entri e prima passiamo un po’ di tempo in famiglia“.

Poi Jenny racconta della risposta schiacciante: “Lei e la sua amica si sono guardate e hanno alzato gli occhi al cielo, e mia figlia ha detto: ‘Tempo in famiglia? Non ho bisogno di tempo in famiglia’ e se ne andò“. 

Avendo sempre posto l’accento sulla costruzione di un buon carattere e precedentemente filtrato i media negativi nella vita dei suoi figli, Jenny non sapeva da dove provenisse questo comportamento maleducato. Quella stessa notte si imbatté nella risposta.

Comportamento irrispettoso incoraggiato come umoristico nella letteratura moderna

Stavo ripulendo alcune cose nella camera da letto di mia figlia, e lei aveva un libro aperto, e un paio di righe hanno attirato la mia attenzione … parlava di una ragazza che stava alzando gli occhi al cielo verso i suoi genitori e parlava di quanto fossero fastidiosi i suoi fratelli.” 

Dato che Kate era una lettrice accanita, aveva molti libri e leggeva tutto il tempo. Jenny ha iniziato a guardare gli altri libri nella sua stanza e ha scoperto che contenevano tutti simili interazioni familiari irrispettose e maleducate.

Dopo la sua scoperta, Jenny decise che, per proteggere il carattere di Kate, doveva rivedere ogni singolo libro letto da sua figlia. Questo non era un compito facile. Per ogni libro che trovava appropriato, ce n’erano 25 o più che non lo erano. Teneva un elenco dei libri che sua figlia poteva leggere e portava avanti la sua missione, anche quando era spiacevole. 

Per molto tempo, Kate si sarebbe lamentata del fatto che i libri scelti fossero “noiosi”, rispetto alla letteratura veloce, di facile lettura e di basso livello a cui era abituata. Jenny arrivò persino a pagarla per leggere buoni libri, al posto della paghetta. Dopo due anni, l’atteggiamento di Kate cambiò completamente e non solo apprezzò i libri sani e approvati dai genitori, ma li divorò.

I tre fratelli minori di Kate seguirono le sue orme nel loro amore per i buoni libri e furono presto in grado di discernere da soli cosa fosse una lettura inappropriata.

The Good and the Beautiful

Il processo di filtraggio richiedeva una quantità enorme di tempo e di sforzi. Jenny leggeva costantemente per mantenere una sufficiente scorta di libri adatti nella sua lista. Rendendosi conto che molti genitori erano probabilmente nella stessa situazione, ma non avevano il lusso di spendere così tanto tempo in approfondite recensioni di libri, Jenny ha deciso di condividere il suo lavoro.

Nel frattempo, mentre perlustrava la letteratura che sua figlia leggeva a casa, scoprì che gli insegnanti di Kate leggevano libri dai contenuti non salutari ad alta voce in classe, minando i suoi sforzi. Lei e suo marito decisero che sarebbe stato meglio fare studiare i loro figli a casa piuttosto che continuare ad inquinare le loro menti.

copertina del libro "Black Beauty"
Copertina della prima edizione del classico libro per bambini “Black Beauty”, pubblicato nel 1877. Questo è uno degli oltre 700 libri elencati da The Good and the Beautiful come letture salutari e “nutrienti” per bambini. (Immagine: dominio pubblico di Wikimedia Commons)

Ciò ha portato alla nascita di The Good and the Beautiful, un’azienda di successo in ambito homeschool. Jenny, non solo aveva raccolto centinaia di libri per nutrire e sensibilizzare i suoi figli, ma aveva anche formato un curriculum per la loro formazione scolastica. The Good and the Beautiful è una raccolta delle preziose risorse che ha trovato e creato durante il suo percorso.

Jenny ha anche pubblicato diversi video per aiutare i genitori a capire che libri leggono i loro figli e come questo influenzi il loro comportamento. I libri non sono diventati negativi da un giorno all’altro. Tuttavia, la maggior parte dei genitori stessi sono desensibilizzati a tale fenomeno, rendendo difficile persino riconoscere il problema in questione. Jenny si è presa la responsabilità di esaminare le tendenze della letteratura negli ultimi due secoli e di esporre il contenuto dannoso così prevalente nelle letture “consigliate” di oggi.

Una tendenza verso la mediocrità, o peggio

In uno dei suoi video, How Books Have Changed, Jenny traccia la riduzione delle lezioni morali nei libri dal 1810 al 1950. In 150 anni di letteratura, il numero di pagine su 25 che enfatizzavano una lezione morale è sceso da 16,1 a 0,6.

L’autrice confronta anche le prime cinque frasi dei classici più venduti del 1877 con i best seller del 2019. I classici erano ricchi di linguaggio figurativo, con un ampio vocabolario, e vantavano una struttura di frase articolata, superando le 20-30 parole per frase. I best seller moderni, invece, mancano di tutto questo, con le prime cinque frasi che contenevano in totale solo 20-30 parole.

In sostanza, il potenziale dei libri nello spingere alla riflessione, è stato ridotto al minimo. La struttura delle frasi articolate e complesse richiede al cervello di lavorare, migliorando così la memoria, la concentrazione e la capacità di attenzione. I libri moderni si affidano invece a mezzi superficiali e spesso corruttivi per mantenere l’attenzione del lettore.

Jenny afferma che questo non è un problema da poco, e aggiunge che la nostra intera popolazione di bambini è in grave pericolo e sta perdendo la bussola morale. Come risultato della desensibilizzazione al comportamento maleducato e irrispettoso, i bambini si stanno allontanando dai loro genitori e da Dio come loro guide naturali e amorevoli. Quando la violenza e la scortesia sono ritratte come divertenti e accettabili, cosa si può fare per ricondurli alla bontà?

due bambini leggono su un prato
L’amore per i buoni libri infonderà forti valori morali, migliorerà la memoria e la concentrazione e promuoverà relazioni sociali sane e positive. (Immagine: Victoria Borodinova tramite Pexels CC 0)

Sulla base della sua esperienza con la figlia, Jenny crede fermamente che i libri abbiano il potere di formare le menti. Offre on line e in modo gratuito la sua lista di lettura di titoli e autori che hanno superato il suo rigoroso filtro, con la speranza che questo aiuti altri genitori a fare il passo coraggioso di guidare i loro figli verso valori morali tradizionali.

L’ elenco dei libri di The Good and the Beautiful, include recensioni e informazioni su oltre 700 titoli che vanno dal livello elementare al livello superiore. Molte delle pubblicazioni sono classici di molto tempo fa, come quelli che erano fuori stampa essendo stati ripubblicati dal The Good and the Beautiful

Come consigliava Edwin Paxton Hood,Fate attenzione ai libri che leggete, come alla compagnia che frequentate; perché le vostre abitudini e il vostro carattere saranno influenzati tanto dai primi quanto dai secondi”.

Tradotto da: Monica Padoan

Articolo in inglese: https://www.visiontimes.com/2021/07/27/message-and-content-of-childrens-books-are-deteriorating.html