McConnell e Pelosi, le loro case sono state vandalizzate

La questione è attualmente oggetto di indagine da parte della Quinta Divisione del Dipartimento di Polizia di Louisville. Nessun sospetto è stato identificato al momento.
case-vandalizzate
Le case di Nancy Pelosi e Mitch McConnell sono state vandalizzate. (Immagine: pixabay / CC0 1.0)

Un gruppo di persone che sembrano provenire dall’estrema sinistra hanno danneggiato le case del leader della maggioranza del Senato repubblicano Mitch McConnell e della presidente della Camera dei Democratici Nancy Pelosi. A casa McConnell, i vandali hanno dipinto con lo spray il messaggio «Dov’è il mio denaro» sulla porta, riferendosi alla decisione del senatore di bloccare una legge che avrebbe dato ad ogni americano 2.000 dollari in aiuti per la pandemia. Attualmente, i cittadini americani possono ottenere solo 600 dollari in aiuti.

«Ho passato la mia carriera a lottare per il Primo Emendamento e a difendere la protesta pacifica. Apprezzo ogni kentuckiano che si è impegnato nel processo democratico, che sia d’accordo con me o meno… Questo è diverso. Il vandalismo e la politica della paura nel nostro paese non hanno posto nella nostra società… Mia moglie ed io siamo consapevoli del fatto che questa politica tossica ha sempre avuto un impatto negativo su di noi. Speriamo solo che i nostri vicini di casa a Louisville non siano troppo disturbati da questo atteggiamento radicale», ha detto in una dichiarazione. La questione è attualmente oggetto di indagine da parte della Quinta Divisione del Dipartimento di Polizia di Louisville. Nessun sospetto è stato identificato al momento.

case vandalizzate McConnell e Pelosi
Le case vandalizzate di Nancy Pelosi e Mitch McConnell. (Immagine: YouTube / Screenshot )

McConnell è uno dei principali leader del Partito Repubblicano che si è opposto all’incentivo di 2.000 dollari. Ha detto che elargire questo grande versamento immediato è «un modo terribile di aiutare chi ne ha bisogno». La proposta è stata sostenuta dai democratici Nancy Pelosi e Bernie Sanders. McConnell l’ha definita «socialismo per ricchi». Su Twitter, il Partito Repubblicano del Kentucky ha condannato l’attacco alla casa di McConnell, definendolo «riprovevole» e che tali atti non hanno posto nella politica del Kentucky.

I vandali di sinistra hanno disegnato un simbolo di anarchia sulla porta del garage della casa di Pelosi

Nella casa di Pelosi a San Francisco non solo c’erano messaggi scarabocchiati sulla porta del garage, ma anche una testa di maiale e del sangue finto sul vialetto. I messaggisottolineati recitano: «Annullare l’affitto?»; «Vogliamo tutto!; UBI!»; e «$2.000» . C’era anche una lettera « disegnata all’interno di un cerchio, che rappresentava il movimento anarchico. Il «$2K» si riferisce agli assegni di incentivo da 2.000 dollari, mentre il messaggio «Annulla l’affitto» indica la richiesta di condono dell’affitto. «UBI» si riferisce allUniversal Basic Income, un progetto che è stato reso popolare durante le primarie dei Democratici da Andrew Yang, candidato alla presidenza. La proposta darebbe ad ogni cittadino americano un reddito fisso mensile.

Audrey Carlson, che vive nel quartiere da quarant’anni, ha detto di aver visto di recente diverse proteste davanti alla casa di Pelosi. Ritiene perciò che il gruppo di vandali di sinistra abbiano commesso un atto controproducente.

«È un modo piuttosto vile di esprimere la propria opinione… Non credo che questo sia un modo utile di procedere, ed è un inizio terribile per questo nuovo anno in cui speriamo di avere meno rabbia e odio di quanto abbiamo dovuto affrontare nell’ultimo anno», ha detto Audrey a KRON4. Il dipartimento di polizia di San Francisco sta attualmente indagando sulla vicenda del vandalismo.

Questioni come gli assegni di incentivo da 2.000 dollari, il condono dell’affitto e l’UBI sono argomenti scottanti da quando il virus del PCC ha spinto le persone in difficoltà finanziarie. Uno studio della Columbia University, pubblicato a ottobre, ha rilevato che il numero di americani che vivono in povertà è aumentato di 8 milioni dal mese di maggio. Anche la disoccupazione è a livelli elevati. Molti cittadini, soprattutto quelli delle classi più basse, hanno esaurito i loro risparmi. Un numero significativo di persone sta anche affrontando la minaccia di sfratto dai loro padroni di casa a causa del mancato pagamento dell’affitto.

Tradotto da: Monica Padoan

Articolo in inglese: https://visiontimes.com/2021/01/05/homes-of-republican-senate-majority-leader-mitch-mcconnell-and-house-speaker-democrat-nancy-pelosi-were-recently-vandalized-by-a-group-of-people-who-appear-to-be-from-the-extreme-left-mcconnell-pelosi.html