Personaggi Famosi Dell’Antica Cina: Per Sima Guang, L’Etica Prima Di Tutto

Sima Guang dipinto ritratto
Uno dei personaggi famosi dell'antica Cina fu Sima Guang. Era un famoso storico e alto cancelliere della Dinastia Song. (Museo Nazionale del Palazzo, Taipei / Wikipedia)

Sima Guang fu un nome celebre nell’antica Cina. Era un famoso storico e ricoprì l’incarico di alto cancelliere della Dinastia Song. Fu anche l’autore di una cronaca inedita ed estesa della storia cinese. S’intitolava «Specchio generale al servizio del governo» e richiese 19 anni per essere completata.

Una famosa leggenda racconta che quando era un ragazzino, distrusse un grande recipiente d’acqua per salvare la vita di un altro bambino che vi era caduto dentro.

Prima di diventare ufficiale, insegnava agli studenti in campagna. A quei tempi, mangiavano insieme pasti semplici e non bevevano mai vino. Insegnava loro i principi della pietà filiale, dell’amore fraterno, della lealtà e della fiducia e i suoi instancabili sforzi per trasmettere alti valori morali ispirarono i suoi studenti.

Una volta, alcuni anziani della campagna prepararono un pasto per Sima Guang. In cambio della loro generosità, impartì loro un insegnamento sul classico confuciano «Il Grande Apprendimento», con loro grande gioia.

Ogni volta che usciva, i cittadini comuni si fermavano sempre ai bordi della strada in segno di rispetto.

Quando il re di Khitan, un regno a nord della Cina, seppe che era diventato cancelliere, lo riferì al suo popolo: «Il Regno centrale ha nominato Sima Guang come suo alto cancelliere. Ora non possiamo più violare il territorio della Dinastia Song».

Durante il suo mandato di cancelliere, Sima Guang non solo fu altruista, ma dimostrò anche una grande integrità. Cambiò drasticamente la struttura sociale: gli studiosi erano rispettati, la gente si accontentava, i mercanti diventarono onesti, i giovani appresero il significato della vergogna e i cittadini di tutti i giorni ammonivano gli altri a non commettere cattive azioni per evitare che Sima Guang ne venisse a conoscenza.

Dopo la morte di Sima Guang, l’imperatore fermò il lavoro per tre giorni per piangere la sua scomparsa e perseguì uno stile di vita frugale basato sui suoi insegnamenti. Anche la gente della capitale smise di lavorare e lo pianse come se fosse un parente stretto. Decine di migliaia di persone parteciparono al suo funerale.

Sima Guang fu un esempio superbo di come la gente dovrebbe vivere e di come i funzionari dovrebbero condurre gli affari. Quando tutti credono nella pietà filiale, nella lealtà e nella fiducia, la morale sociale non può che migliorare.

Fonte: zhengjian.org

Tradotto da: Veronica Melelli

Articolo inglese: https://www.visiontimes.com/2013/12/16/famous-people-from-ancient-china-sima-guang-proved-ethics-come-first.html