Prepariamo il Faloodeh, Il Meglio Dall’Antica Persia!

Faloodeh dolce persiano
Il Faloodeh è un antico dolce persiano. (Immagine: Rka11111 tramite Wikimedia CC BY-SA 3.0)

Per la gente in Iran, il Faloodeh occupa un posto speciale – è probabilmente il loro dessert preferito. Creato ai tempi dell’antica Persia, il Faloodeh è composto da spaghetti di riso mescolati con acqua di rose e lime. Se mai visiterete l’Iran, scoprirete che la maggior parte delle gelaterie hanno due dolci tradizionali nel loro menu – uno è il gelato allo zafferano e l’altro sarà proprio il Faloodeh.

«Faloodeh è stato il primo dessert surgelato mai prodotto – risalente al 400 a.C. circa – e che è stato inventato in gran parte per caso, quando gli sciroppi aromatizzanti sono stati versati sulla neve e la gente si è resa conto che potevano essere trasformati in una prelibatezza… Faloodeh è originario della città di Shiraz ed è spesso chiamato Shirazi Faloodeh», secondo Bastani Teheran.

La ricetta

Per prepararlo, avrete bisogno di 1 tazza di zucchero granulato, ½ tazza di succo di lime, 4 etti di sottili vermicelli di riso o spaghetti di riso, 2 cucchiai di acqua di rose, sale marino e alcuni spicchi di lime per servire. Per prima cosa, versate ½ tazza di acqua in una padella e riscaldatela a bassa temperatura. Aggiungete la metà della quantità di zucchero e lasciate che si sciolga completamente nell’acqua. Aggiungete ora 1/8 di cucchiaino di sale e lo zucchero rimasto. Continuate a mescolare il composto. Quando tutto si sarà ben amalgamato, togliete la padella dal fuoco e lasciate raffreddare il composto.

Uno dei componenti principali del Faloodeh è il vermicello. (Immagine: Wikimedia / GNU FDL)

Poi, mescolate insieme il composto raffreddato, 4 tazze di acqua, acqua di rose e succo di lime in una ciotola. Mettete la ciotola nel congelatore e attendete che si formino i cristalli ai bordi del composto. Questo dovrebbe richiedere circa 1 ora. Nel frattempo, fate bollire 4 litri d’acqua in una pentola e aggiungete i vermicelli/noodles di riso. Una volta cotti bene, togliete i vermicelli, scolarli e sciacquarli con acqua fredda. Con un coltello, tagliate i vermicelli in piccoli pezzi da 3 cm.

Mescolate i vermicelli tagliati nella miscela di sciroppo congelato. Assicurarsi che lo sciroppo abbia iniziato a congelare prima di aggiungere i vermicelli, altrimenti questi affonderanno sul fondo. Nelle ore successive, raschiate via la granita per evitare che si formino pezzi di ghiaccio. La miscela deve avere una consistenza ariosa e leggera, mentre i vermicelli devono essere croccanti. Quando si pensa che l’impasto sia pronto, si può servire il Faloodeh con qualche spicchio di lime. Si possono aggiungere anche delle ciliegie, dei semi di melograno e dei rametti di menta fresca.

Variazione indiana

L’India ha diverse varianti di Faloodeh, che si chiamano Falooda. Ecco la ricetta di una versione base di questa variante indiana. Per prima cosa, dovete immergere ½ cucchiaio di semi di basilico dolce in acqua. Lasciate che i semi assorbano l’acqua per circa 30 minuti, al termine dei quali dovrebbero apparire gelatinosi. Scolate l’acqua in eccesso e mettete da parte i semi. In una pentola, scaldate un po’ d’acqua, aggiungete 5 cucchiai di vermicelli e fateli cuocere fino a quando non diventano gommosi. Sciacquate i vermicelli in acqua fredda e metteteli da parte.

 L’India ha una sua versione di Faloodeh chiamata Falooda o Faluda. (Immagine: Kartik Mistry tramite Wikimedia CC BY-SA 4.0)

Prendete alcuni anacardi, pistacchi e mandorle e tagliateli a pezzettini; mescolateli con un po’ di uvetta. In un bicchiere da portata, aggiungete circa 2 cucchiai di sciroppo di rosa. Successivamente, aggiungete 2 cucchiai di semi gelatinosi. Mettete 3 cucchiai di vermicelli. Ora, versate lentamente 1 tazza di latte freddo. Assicuratevi che il latte non si mescoli con i semi o con lo sciroppo di rosa. Aggiungete una pallina di gelato alla vaniglia o al mango. Terminate il piatto completandolo con la miscela di frutta secca. Servite immediatamente.

Tradotto da: Monica Padoan

Articolo in inglese: https://www.visiontimes.com/2020/08/26/how-to-make-faloodeh-ancient-persias-favorite-dessert.html