Dall’inizio della pandemia di coronavirus lo scorso anno, le aziende cinesi hanno acquisito in modo aggressivo impianti di semiconduttori globali. Pechino affronta infatti una carenza di chip sotto le sanzioni tecnologiche globali guidate dagli Stati Uniti. Il suo ultimo acquisto è stato Newport Wafer Fab (NWF), il più grande wafer fab del Regno Unito. Tuttavia, questa acquisizione a buon mercato ...