Secondo uno studio condotto dal team del Prof. FU Qiaomei dell’Istituto di Paleontologia dell’Accademia delle Scienze cinese, nuovi genomi rilevati nell’Asia orientale neolitica hanno svelato un pezzo mancante della preistoria umana. Lo studio, pubblicato su Science, rivela che il movimento della popolazione ha avuto un ruolo profondo nella storia genetica degli antichi asiatici orientali. Attraverso tecniche avanzate i ricercatori hanno ...