Nel 1989, la Cina comunista ha commesso un massacro uccidendo migliaia di persone nel centro di Pechino, a Piazza Tienanmen. Gli effetti di quel massacro durano fino ad oggi. Più di trent’anni fa, ci fu un breve momento in cui il popolo cinese trovò l’opportunità di autogovernarsi, e ci era quasi riuscito.  Nel maggio 1989, per circa tre settimane, milioni di ...