Dopo le polemiche sullo scandalo che ha travolto la magistratura e il Csm, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella esprime in una lunga nota «Sconcerto e riprovazione per quanto emerso». A seguito della pubblicazione di conversazioni tra magistrati, legate al procedimento che coinvolge l’ex membro del Csm, Luca Palamara, il capo dello Stato esprime grande preoccupazione. «Quel che è emerso, da un’inchiesta in corso, ...