Fino ai primi anni del XX secolo, esisteva una definizione per la musica e le arti e cioè che esprimessero la bellezza. Secondo Roger Scruton, il celebre filosofo e scrittore, la bellezza è un valore reale e universale, simile alla verità e alla bontà. Dal XX secolo in poi, l’arte ha cercato di rompere i vincoli morali e i tabù ...