Trump esorta la Cina a pagare 10 trilioni di dollari per i danni causati dal COVID-19, vuole indagare su Fauci

La richiesta di risarcimento di Trump alla Cina pari a 10 trilioni di dollari, è equivalente all'importo che gli Stati Uniti hanno speso per combattere il Coronavirus 2019.
L'ex presidente Donald Trump è affiancato dal dottor Anthony Fauci, direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases, mentre parla dello sviluppo del vaccino contro il coronavirus nel Rose Garden della Casa Bianca, il 15 maggio 2020 a Washington DC. Trump ha chiesto alla Cina di pagare 10 trilioni di dollari come risarcimento per i danni economici e le vite perse a causa della pandemia di COVID-19. (Immagine: Drew Angerer tramite Getty Images)
L'ex presidente Donald Trump è affiancato dal dottor Anthony Fauci, direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases, mentre parla dello sviluppo del vaccino contro il coronavirus nel Rose Garden della Casa Bianca il 15 maggio 2020 a Washington, DC. Trump ha chiesto alla Cina di pagare 10 trilioni di dollari come risarcimento per i danni economici e le vite perse a causa della pandemia di COVID-19. (Immagine: Drew Angerer tramite Getty Images)

L’ex presidente Donald Trump chiede alla Cina di risarcire agli Stati Uniti 10 trilioni di dollari per i danni alla nazione, causati dalla pandemia di coronavirus. Trump ha affermato che anche il cosiddetto “nemico” sta ora iniziando a dire che Trump aveva ragione sul virus SARS-CoV-2 proveniente da un laboratorio di Wuhan.

La corrispondenza tra il dottor Fauci e la Cina parla troppo chiaro perché qualcuno possa ignorarla. La Cina dovrebbe pagare dieci trilioni di dollari all’America e al mondo per la morte e la distruzione che ha causato!” leggi il comunicato.

Il 26 maggio, il presidente Joe Biden ha affermato che l’intelligence statunitense era divisa tra la teoria secondo la quale il virus è emerso dal contatto umano con un animale infetto, come sostenuto dal governo cinese, o a causa di una perdita in laboratorio.

Biden ha dichiarato di aver chiesto all’Intelligence di raddoppiare gli sforzi per raccogliere e analizzare le informazioni che potrebbero portare ad una conclusione definitiva, e di riferirli entro 90 giorni.

La richiesta di Trump, di risarcimento alla Cina di 10 trilioni di dollari, è equivalente all’importo che gli Stati Uniti hanno speso per combattere il Coronavirus 2019 (COVID-19). Secondo il rilevatore delle spese federali per il COVID del Committee for a Responsible Federal Budget, il governo degli Stati Uniti ha stanziato un budget di 13 trilioni di dollari per affrontare la pandemia. 8,1 trilioni di dollari sono già stati erogati o impegnati.

Dei 13 trilioni di dollari totali, 6,2 trilioni sono stati concessi per azioni della Federeal Reserve, 5,9 trilioni per azioni legislative e 0,9 trilioni per azioni amministrative. Gli importi impegnati o erogati sono rispettivamente di 3,2 trilioni, 4,2 trilioni e 0,7 trilioni di dollari. Secondo i dati del Dipartimento del Tesoro, a marzo 2021 il debito degli Stati Uniti nei confronti della Cina era di 1,1 trilioni di dollari .

Uno studio del novembre 2020 pubblicato dagli economisti di Harvard prevedeva che Washington avrebbe speso almeno 16 trilioni di dollari per combattere la pandemia, supponendo che si concludesse entro l’autunno 2021. “È quasi difficile capire cosa significhi un numero di quelle dimensioni … È come un uragano che colpisce l’intero paese“, ha affermato David Cutle, un professore di economia nello studio.

Email a Fauci

Durante l’udienza del 25 maggio del sottocomitato per gli stanziamenti della Camera sulla salute e sui servizi umani, Fauci ha giustificato i 600.000 dollari in sovvenzioni che il National Institutes of Health (NIH) ha dato al Wuhan Institute of Virology (WIV). Fauci è il direttore dell’Istituto nazionale di allergie e malattie infettive (NIAID), che è uno dei 27 istituti e centri del NIH.

Lo scopo della sovvenzione “era di studiare la relazione animale-umano, per monitorare e determinare se questi virus di pipistrello erano anche in grado di trasmettere l’infezione all’uomo”, ha spiegato. Fauci ha insistito sul fatto che i fondi a disposizione non fossero utilizzati per la ricerca sul guadagno di funzione, che consiste nel modificare un virus per renderlo “più trasmissibile e/o patogeno

La corrispondenza Fauci-Cina a cui Trump ha fatto riferimento nella sua dichiarazione riguardava una serie di e-mail ottenute da diversi media come The Washington Post e BuzzFeed attraverso una richiesta del Freedom of Information Act (FOIA).

The Epoch Times ha riferito di un’e-mail a Fauci da parte di Peter Daszak, il direttore di EcoHealth. SI tratta di un gruppo che ha ricevuto centinaia di migliaia di dollari dall’Istituto nazionale di allergie e malattie infettive (NIAID). EcoHealth ha utilizzato i soldi per finanziare la ricerca presso il WIV cinese, dove si sospetta abbia avuto origine il coronavirus.

Dopo che Fauci ha contestato la teoria dell’origine del laboratorio in un’apparizione sui media, Daszak ha detto nella mail: “Volevo solo esprimere un ringraziamento personale a nome del nostro staff e dei nostri collaboratori, per esserci pubblicamente alzati in piedi e aver affermato che le prove scientifiche sostengono un’origine naturale del COVID-19 derivante da uno spillover da pipistrello a uomo, e non un rilascio dal laboratorio dell’Istituto di virologia di Wuhan”.

Dopo il rilascio delle mail, Trump ha chiesto un’indagine sulle attività di Fauci. “Ci sono molte domande a cui il dottor Fauci deve rispondere“, ha dichiarato Trump ai giornalisti

In un’intervista con Fox News, l’ex segretario di Stato Mike Pompeo ha affermato che le e-mail di Fauci sono “del tutto coerenti con ciò che la macchina di propaganda all’interno della Cina stava dicendo e ciò che stava dicendo l’Organizzazione mondiale della sanità”.

In una recente conferenza stampa, il segretario stampa della Casa Bianca Jen Psaki ha reso noto ai giornalisti che Fauci è stato un “bene innegabile” nella risposta americana alla pandemia. Si è rifiutata di commentare dettagli specifici sulle e-mail di Fauci e le loro implicazioni.

Con segnalazione di Prakash Gogoi.

Tradotto da: Monica Padoan

Articolo in inglese: https://www.visiontimes.com/2021/06/08/trump-china-pay-10-trillion.html