Vaccino economico anti COVID: il mondo ne ha bisogno

È un'infezione che può uccidere milioni di persone e far sprofondare l'economia globale in una depressione prolungata. Per questo motivo, i governi dovrebbero insistere affinché le aziende farmaceutiche producano vaccini a costo o con un piccolo margine di profitto.
vaccino
I governi mondiali e le aziende private stanno investendo milioni di dollari nella ricerca sul vaccino COVID-19. (Immagine: Screenshot / YouTube)

Diverse aziende in tutto il mondo stanno facendo ricerche per trovare una cura per il COVID-19. Tuttavia, non è detto che il vaccino sarà accessibile alla maggior parte delle persone. Il segretario alla Sanità e ai Servizi Umani degli Stati Uniti, Alex Azar, dice che il vaccino probabilmente non sarà economico. Di conseguenza non disponibile per tutti gli americani. Le cose diventano più complesse se le guardiamo a livello internazionale, quando la differenza tra nazioni sviluppate e nazioni in via di sviluppo diventa chiaramente visibile. Se i poveri degli Stati Uniti non saranno in grado di comprare il vaccino, sicuramente non ne saranno in grado nemmeno milioni di persone nelle nazioni africane.

Aziende in tutto il mondo cercano una cura per il COVID-19. Tuttavia, anche se il vaccino fosse economico non è detto che sarà accessibile a tutti.

Vaccino economico

Vari governi e organizzazioni mondiali stanno investendo milioni di dollari nella ricerca sul vaccino COVID-19. Poiché questi sforzi sono in gran parte finanziati con i soldi dei contribuenti e le donazioni, qualsiasi vaccino che ne derivi dovrebbe essere indiscutibilmente reso disponibile a tutti. Tuttavia, questo non potrebbe essere necessariamente il caso. Le aziende farmaceutiche potrebbero insistere affinché le nazioni sostengano una politica di libero mercato e permettano al mercato di dettare i prezzi. Anche se l’argomentazione non è sbagliata in circostanze normali, ciò che le aziende dovrebbero tenere a mente è che le circostanze sono attualmente ben lungi dall’essere normali.

Stiamo parlando di un’infezione che potenzialmente può uccidere milioni di persone in tutto il mondo e far sprofondare l’economia globale in una depressione prolungata. Per questo motivo, i governi dovrebbero insistere affinché le aziende farmaceutiche producano vaccini a costo o con un piccolo margine di profitto. Permettere alle aziende di dettare il prezzo di un vaccino contro il coronavirus del PCC sarebbe un crimine contro l’umanità. Tuttavia, anche se le aziende farmaceutiche accettassero di fornire i vaccini al costo, ci sarebbe comunque un altro problema ancora – il costo stesso potrebbe non essere accessibile.

siringa vaccino
Anche se le aziende farmaceutiche accettassero di fornire i vaccini a prezzo di costo, il costo stesso potrebbe non essere accessibile. (Immagine: Screenshot / YouTube)

Vaccino economico, ma non accessibile a tutti

Johnson & Johnson ha stimato che un vaccino COVID-19 potrebbe costare circa 10 dollari per dose. Questa è una buona notizia, dato che 10 dollari sono abbastanza convenienti per la maggior parte degli americani. Tuttavia, per le nazioni povere, anche 10 dollari a dose sono troppo alti. Una famiglia di quattro persone dovrà fondamentalmente sborsare 40 dollari per la vaccinazione. Aggiungendo i costi di distribuzione, i prezzi saranno ancora più alti. Le ONG e i governi potrebbero essere in grado in una certa misura di finanziare i vaccini gratuiti per i poveri. Tuttavia la maggior parte dei settori più poveri rimarrà probabilmente non vaccinata.

Questo porrà un grosso problema a queste nazioni, poiché una grande popolazione non vaccinata continuerà a diffondere il virus e a mantenere l’economia soppressa. C’è anche il rischio che il coronavirus del PCC possa mutare in questi paesi, per poi diffondersi in nazioni completamente vaccinate, innescando così un altro ciclo di epidemia virale in tutto il mondo. Per questo motivo, se vogliamo tenere tutti nel mondo al sicuro da COVID-19, è essenziale che tutti siano vaccinati. L’unico modo per far sì che questo accada è sviluppare un vaccino veramente economico che sia accessibile in ogni nazione.

dettaglio nazioni povere
Se le persone nelle nazioni più povere rimangono non vaccinate, c’è il potenziale per la mutazione del virus e la sua diffusione in nazioni completamente vaccinate. (Immagine: tramite pixabay CC0 1.0)

Previsione COVID-19

Gli Stati Uniti, secondo modelli matematici, se la vedranno lunga riguardo all’affrontare l’epidemia di COVID-19. Una previsione dell’Università di Washington afferma che quasi 180.000 americani moriranno a causa della COVID-19 entro il 1° ottobre. Il rapporto afferma inoltre che il numero di morti potrebbe scendere a circa 146.000 se il 95 per cento degli americani indossasse le maschere. Attualmente, gli Stati Uniti registrano oltre 2,5 milioni e mezzo di infezioni e 127.000 morti.

I contagi da COVID-19 sono sempre più in aumento ultimamente negli Stati Uniti. I governatori del New Jersey, di New York e del Connecticut hanno istituito rigidi protocolli di quarantena per i visitatori provenienti da altri stati. A maggio, il virus ha mostrato segni di rallentamento. Tuttavia, ora sembra che si stia diffondendo nelle zone rurali profonde che prima erano le meno colpite.

Tradotto da: Ilona Golebiewska

Articolo in inglese: https://visiontimes.com/2020/07/03/the-world-needs-a-cheap-vaccine.html